Lusso a 7 stelle: Aman Canal Grande Venice

aman-venice-hotel-1400-x-800

Situato all’interno di Palazzo Papadopoli, uno dei palazzi più belli e lussuosi di Venezia, costruito nel XVI secolo dall’architetto Giacomo De Grigi, l’Aman Canal Grande Hotel, rappresenta il gioiello italiano della catena di Hotel di lusso Aman, diffusa e conosciuta in tutto il mondo per la sua esclusività.
La sua classe è inconfondibile, dominato da eleganza e lusso, con decorazioni interne dallo stile Neo-Rinascimentale e Rococò di Michelangelo Guggenheim, che insieme agli affreschi presenti in tutto il palazzo, trasportano gli ospiti in un’atmosfera unica e senza tempo.
All’interno l’arredamento è minimalista ed essenziale, mettendo ancora più in risalto le lussuose decorazioni, che caratterizzano tutte le sale di questo magnifico Hotel, come la sala dedicata alla Ristorazione in cui è possibile assaporare il meglio della cucina italiana e di quella Kaiseki, servite dai due ristoranti al suo interno.
L’Hotel, raggiungibile solamente via canale tramite imbarcazioni, appare maestoso, dando accesso alla propria reception direttamente dal pontile, offrendo la possibilità di pernottare in una delle magnifiche ed uniche 24 suites al suo interno, ognuna delle quali è arredata a regola d’arte per offrire il massimo del lusso e del comfort, offrendo la possibilità di visitare la bellissima biblioteca del palazzo e di rilassarsi nell’esclusiva spa o in uno dei due bellissimi giardini privati.
Un soggiorno che consiglio a chiunque voglia vivere un’esperienza unica ed irripetibile, avvolti dall’atmosfera di una città magnifica come Venezia, in una location dal fascino senza tempo, in grado di far sognare chiunque voglia farle visita.
I prezzi per questo magnifico Hotel partono da circa 1000 euro a notte.

Aman Canal Grande Venice - Piano Nobile Lounge

Aman Canal Grande Venice - Piano Nobile Dining Roomtumblr_nvva3sdmMr1thoyluo3_1280aman1_2600924b

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta

Archives

riccardocarmagnola Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *