I Gemelli

barleycorn-tweed

Simbolo di eleganza e classe, accessorio indispensabile nel guardaroba del moderno gentiluomo, i gemelli, nascono in Inghilterra nel periodo post Rinascimentale, in un mondo di nobiltà e borghesia, come simbolo di stile, con i quali impreziosire il polsino della propria camicia.
La loro funzione è semplice, chiudere il polsino tramite le due asole, motivo per il quale vennero chiamati con il nome “Bottoni da Manica”, che perdurò fino al 1788, quando in Francia fu sostituito con il termine “Gemello da Polso”, divenendo accessorio indispensabile per i nobili alla corte di Versailles.
Da qui in poi vi fu la totale diffusione del gemello da polso, il cui utilizzo si limitava al solo abito da cerimonia fino agli anni 80, periodo in cui grazie agli stilisti di tutto il mondo, entrò a far parte anche di abiti e camice dai tratti più informali e casual, divenendo così il gemello da polso per come oggi lo conosciamo.
I gemelli possono essere realizzati con diversi materiali, dai più lussuosi come Oro, Platino e Argento, arricchiti di pietre preziose, ai più semplici in metallo, esprimendo comunque grande classe e stile, per questo accessorio che risulta essere uno Status Symbol per ogni uomo elegante.
Vi sono inoltre diverse tipologie di gemelli, a seconda della loro forma e delle loro particolarità.
Il più elegante è senza dubbio il Gemello a Catena, caratterizzato da due facce tenute insieme da una catenella; perfetto per eventi formali ed eleganti.
Vi è poi il Gemello Torpedo, molto semplice e comune, è caratterizzato da una faccia decorativa la quale è sostenuta da una clip, che ruotando sul proprio asse consente il passaggio di quest’ultimo nell’asola; anch’esso molto elegante come utilizzo.
Il Gemello a Barretta è invece uno dei più semplici, composto da due facce decorative tenute insieme da una barretta, che gli consentono di essere infilato semplicemente facendolo passare attraverso le due asole; il suo utilizzo risulta più informale, ma sempre elegante.
Infine vi è il Gemello a Nodino in Tessuto, fra i più comuni e casual in assoluto, composto interamente in tessuto, si infila semplicemente facendolo passare fra le due asole.

6908160_the-top-5-pieces-for-party-season_t2341f26

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta

Archives

riccardocarmagnola Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *