Bellini

bellini2

La freschezza e la dolcezza della pesca si fondono con l’energia frizzante dello spumante, dando origine ad un mix tipicamente estivo e dal carattere chic ed elegante.
Nato a Venezia nel 1948, il Bellini, deve la sua creazione a Giuseppe Cipriani, fondatore dell’ Harry’s Bar di Venezia, il quale diede vita a questa miscela in occasione della mostra del famoso pittore Battista Bellini che si teneva in quel periodo.
Il suo nome è dovuto alla sua particolare ed elegante colorazione rosea, derivante dalla perfetta unione della pesca bianca con alcune gocce di purea di lampone, che ricordava a Cipriani il colore presente in un quadro del noto pittore, battezzando così con il nome Bellini, un classico del beverage femminile.
Dai tratti solari tipici dell’estate, il suo sapore dolce e fruttato si adatta perfettamente ad una donna che desidera sfoggiare uno stile chic e disinvolto, degustando questo grande classico senza rinunciare all’eleganza e alla raffinatezza, colorando di rosa l’atmosfera di una primavera-estate all’insegna dello stile.

reproducao-0000000000000322

INGREDIENTI

10 cl. Spumante o Champagne
5 cl. nettare di pesca bianca
Fetta di pesca

PREPARAZIONE

Si prepara il succo di pesca bianca e lo si versa nel tipico flute.
Vi si aggiunge lo spumante rigorosamente ghiacciato e si decora il tutto con una fettina di pesca.

Buona degustazione.

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta

Archives

riccardocarmagnola Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *