John & Tom Collins

069a0000000ectzia2$$069A0000001R58oIAC

La sua storia è controversa quanto il suo nome; c’è chi sostiene si dica Tom Collins e chi invece John Collins, senza che nessuno dei due nomi risulti errato.
Tom e John erano due fratelli che lavoravano al Limmer’s Old House di Londra, che nell’ultima decade dell’800, amavano servire un cocktail a base di Gin, succo di limone, sciroppo di zucchero e soda, molto apprezzato dai frequentatori del locale.
Ciò che differenziava i due fratelli però, era l’utilizzo di due tipi diversi di Gin durante la preparazione; Tom infatti usava una variante del classico Gin, l’Old Tom Gin, che differiva per un sentore leggermente più dolce, creando così questa sorta di alternativa al John Collins, con il quale condivide i restanti ingredienti.
Dal sapore fresco e rinfrescante, questi cocktail dai tratti puramente British, sono perfetti per un uomo che desidera un drink dai toni disinvolti, per accompagnare una piacevole conversazione in una calda serata estiva, risultando così interessante ed esperto del beverage maschile.
Caratteristiche indispensabili per un moderno gentiluomo.

Tom-Collins

INGREDIENTI

4.5 cl. Gin (Old Tom Gin, nel caso del Tom Collins)
3 cl. succo di limone
1.5 cl. sciroppo di zucchero
6 cl. soda
Gocce di Angostura
Fetta di limone
Ciliegia al Maraschino

PREPARAZIONE

Si versano tutti gli ingredienti all’interno di un bicchiere Tumbler riempito precedentemente con del ghiaccio.
Si mescola il tutto e lo si guarnisce con una fetta di limone e una ciliegia al Maraschino.

Buona degustazione.

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta

Archives

riccardocarmagnola Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *