Il Polsino

15_star_wars_cuff_links-793x496

Il polsino costituisce un dettaglio della camicia a cui prestare particolare attenzione, in quanto espressione dello stile di quest’ultima, in grado di fare la differenza per eventi più o meno formali.
Sostanzialmente vi sono due principali tipologie di polsino, che differiscono a seconda del tipo di chiusura;
Il più formale ed elegante, è il modello con chiusura a gemello, il quale caratterizzato da una lunghezza che varia fra 10 e 12 centimetri, presenta la peculiarità della doppia asola, che ne consente la chiusura inserendo il gemello una volta piegato il polsino. Esso è presente su camice confezionate per un utilizzo con frac o smoking.
Per un abbigliamento meno formale, ma pur sempre elegante, ne esiste invece una variante con lunghezza a 6 centimetri, anch’essa caratterizzata da chiusura a gemello; ideale per un look elegante da portare comodamente in città come in ufficio.
Dalla connotazione più casual è invece il polsino con chiusura a bottone, o polsino semplice, caratterizzato da un altezza di 6 o 7 centimetri, e dalla presenza di uno o due bottoni orizzontali, per consentire una perfetta regolazione della manica.
Esso si presenta con punta dritta, per un look più comune, oppure con punta tonda, per un look più comodo e personale.
Caratteristica a tutti comune è invece la presenza del fessino, l’apertura della manica adiacente il polsino, che nei modelli più eleganti è contraddistinta dalla presenza di un bottone centrale.
Infine il canone dell’eleganza maschile vuole che il polsino esca di un centimetro dalla manica della giacca, mostrando grande cura dei dettagli, ad evidenziare uno stile nel vestire decisamente di classe.

d943a4c8_2012_11_08_look_02

 

Recent Posts

Recent Comments

Archives

Categories

Meta

Archives

riccardocarmagnola Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *